CITTA DI CATTOLICA
Piazza Roosevelt 5 - 47841 (RN)
Centralino +390541966511
P.Iva 00343840401 - UF5EHE

Tu sei qui

Cattolica Promenade

Cattolica Promenade al rush finale

Cattolica Promenade al rush finale: resi noti i nominativi dei 5 progettisti che accedono all'ultima fase del concorso di idee

 

Entro il 5 ottobre dovranno essere presentati i progetti dettagliati aventi ad oggetto la riqualificazione del Lungomare Rasi Spinelli così da consentire alla commissione di scegliere il “vincitore”

Federica Dalmonte, Giuseppe Dell'Aquila, Andrea Matteini, Sabina Filippi, Davide Fusari: sarà scelto tra questa rosa di nominativi l'architetto-capogruppo autore del progetto che si aggiudicherà la vittora nel concorso “Cattolica Promenade”.
La commissione del concorso finalizzato al reperimento di idee per la riqualificazione e valorizzazione del Lungomare Rasi Spinelli entra davvero nel vivo: sono stati resi noti i 5 progetti (selezionati tra i 41 partecipanti) che, avendo raccolto il maggior numero di voti, di diritto accedono all seconda e ultima fase del concorso che prevede la presentazione del progetto in dettaglio.
Il Comune di Cattolica, infatti, è “a caccia” di una proposta ideativa che definisca un master-plan per la futura sistemazione del Lungomare cittadino e delle aree su di esso gravitanti, con lo scopo di consentire successive progettazioni urbanistiche e attuative o specifici appalti concorso.
L'ottica delle proposte ideative deve essere finalizzata ad ottenere un'area fortemente attrattiva e di alto significato urbano, capace di recuperare il senso ed il piacere di una passeggiata sia invernale che estiva e le suggestioni positive che inducono a vivere il Lungomare Rasi-Spinelli e i suoi dintorni come una grande piazza sul mare, luogo di socialità ed incontro tra la storia e la natura di questi luoghi.
Pertanto il compito della commissione di esperti guidata dall'Architetto Silvia Viviani, presidente dell'Istituto Nazionale di Urbanistica, sarà ora quello di individuare le suddette caratteristiche in uno dei 5 progetti finalisti. L' Assessore all'Urbanistica Giovanna Ubalducci, nel rimarcare l'importanza di questo Concorso, precisa che ”come in tutte le grandi opere si deve procedere per gradi , dapprima raccogliendo una idea forte , intorno alla quale , poi, costruire consensi e finanziamenti.
Ora siamo nella fase di sviluppo più dettagliato dell'idea : infatti i 5 progettisti /finalisti sono chiamati a costruire elaborati progettuali. Alla metà di ottoibre gli stessi verranno esposti a Palazzo del Turismo per una mostra pubblica che vedrà anche l'apporto della Cittadinanza, chiamata ad esprimere un punteggio di gradimento, sulla scorta del quale sarà selezionato il vincitore”.

A dicembre , dunque, Cattolica potrà aver acquisito al suo patrimonio anche questa "opera intellettuale" , che costiturà una eredità significativa per la prossima Amministrazione :
“su questa dovrà poi partire una importante concertazione con le categorie , gli operatori economici e tutti i settori interessati, compreso l'Ente pubblico, per prevedere forme di finanziamento e di attuazione concreta del progetto” - conclude l'Ass. Ubalducci.

 

Tag:
Vota la notizia: 
0
Nessun Voto