CITTA DI CATTOLICA
Piazza Roosevelt 5 - 47841 (RN)
Centralino +390541966511
P.Iva 00343840401 - UF5EHE

Tu sei qui

Cattolica e il tartufo

Fiera di Acqualagna

Cattolica protagonista alla Fiera del Tartufo di Acqualagna
 
Boom di presenze registrato presso lo stand della Regina allestito all'ingresso dell'area fieristica: “Noi promuoviamo la città e l'entroterra: ai privati il compito di promo-commercializzare i loro prodotti” - spiega il Portavoce Belluzzi
 
 
CattolicaSi è conclusa lo scorso weekend la 48esima edizione della Fiera del Tartufo di Acqualagna, storico appuntamento nazionale dedicato al pregiato tubero bianco: Cattolica era presente con il suo stand promozionale posizionato in posizione strategica, esattamente all'ingresso della tensostruttura che ospitava l'area espositiva. “La Fiera di Acqualagna rappresenta per questa amministrazione la fotografia di come ci si debba “comportare” in ambito promozionale turistico – spiega Alessandro Belluzzi, Portavoce del Sindaco di Cattolica che ha personalmente seguito l'organizzazione dell'evento - la partecipazione alla kermesse è frutto di una partnership ormai consolidata tra enti pubblici: da diversi anni, infatti, si è creata una sorta di gemellaggio tra Acqualagna e Cattolica. La cittadina marchigiana è presente a maggio durante la Mostra dei Fiori con un suo stand espositivo e noi partecipiamo nei mesi di ottobre e novembre alla Fiera del Tartufo, con l'obiettivo di presentare la città e il suo entroterra nella loro globalità, promuovendone eccellenze, peculiarità e manifestazioni caratteristiche, dando al contempo la possibilità agli operatori turistici di partecipare per promo-commercializzare la propria offerta. Questo è il principio di fondo sul quale abbiamo cercato di lavorare da due anni e mezzo a questa parte e sul quale continueremo a lavorare. Il pubblico ha il compito di promuovere la città e il suo entroterra – continua Belluzzi – aprendo così la strada ai privati, i quali devono mettere in campo progetti legati alla promo-commercializzazione delle proprie strutture ricettive. Su questa linea di indirizzo stiamo già lavorando con i Comuni di Misano e Riccione per dare continuità alla sinergia avviata lo scorso anno e che ci ha visti protagonisti, insieme, della campagna promozionale condotta in Germania e in Austria: infatti già stiamo progettando le strategie promozionali condivise da proporre per la prossima estate, avendo come punto di riferimento gli input provenienti in questi due anni e mezzo dagli operatori economici”. “Quando saremo in possesso di dati più concreti, spero presto – ribadisce Belluzzi – daremo vita ad un tavolo di concertazione con gli operatori economici, con l'obiettivo di proseguire in un percorso condiviso, che però rimarrà a sé stante rispetto all'azione di promo-commercializzazione che deve essere studiata e attutata dagli operatori stessi, azione al quale comunque l'amministrazione non farà mai mancare il suo supporto”.
Archiviata, dunque, l'esperienza di Acqualagna, va sottolineato in ogni caso il dato positivo relativo alla presenza dei migliaia di visitatori che hanno invaso la cittadina nei giorni della Fiera. Numeri importanti che si sono tradotti in centinaia di visite presso lo stand dedicato a Cattolica: “Si è trattato indubbiamente di un'occasione importante per promuovere la città e le sue strutture, sia in vista delle manifestazioni natalizie che partiranno l'8 dicembre e che culmineranno nella Festa di Capodanno in Piazza Roosevelt, ma anche in funzione della stagione estiva – sottolinea Belluzzi – basti pensare che durante la Fiera si è avuta la possibilità, presso il nostro stand, di incontrarsi e confrontarsi con persone provenienti da città come Torino, Milano, Arezzo, ma anche da realtà territoriali limitrofe che nel loro complesso rappresentano un potenziale turistico commerciale importante, sia in chiave invernale a favore soprattutto, ad esempio, di commercianti, ristoratori e in generale di tutte le realtà commerciali aperte, sia in chiave estiva per l'intero indotto economico. Si è trattato, pertanto, di una bella vetrina di presentazione per la città di Cattolica”.
 
Testo a cura di Beatrice Perkins, Ufficio Stampa

 

Tag:
Vota la notizia: 
0
Nessun Voto