CITTA DI CATTOLICA
Piazza Roosevelt 5 - 47841 (RN)
Centralino +390541966511
P.Iva 00343840401 - UF5EHE

Tu sei qui

Progetto regionale "conciliazione vita-lavoro": riapertura termine per i soggetti gestori di centri estivi

Il Comune di  Coriano, Comune capofila per il Distretto di Riccione, ha approvato una proroga dell'avviso pubblico volto all'individuazione dei soggetti gestori di Centri Estivi che intendono aderire al "Progetto per la conciliazione vita-lavoro: sostegno alle famiglie per la frequenza dei centri estivi", approvato dalla Regione Emilia-Romagna con la DGR n. 276/2018, finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo, volto a sostenere le famiglie che hanno la necessità di utilizzare i servizi estivi per bambini e ragazzi delle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado nel periodo: giugno/settembre 2018.

I soggetti gestori privati di Centri Estivi con sede nel territorio dei Comuni del Distretto di Riccione che intendono aderire al Progetto "Conciliazione" della Regione Emilia Romagna devono:

- presentare specifica domanda al proprio Comune/Unione entro la nuova scadenza del 04/06/2018  utilizzando il modulo di domanda allegato al Bando.N.B.: PER “PROPRIO COMUNE” SI INTENDE IL COMUNE PRESSO IL QUALE IL CENTRO ESTIVO HA LA PROPRIA SEDE OPERATIVA;
- impegnarsi a presentare la SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività) attestante il possesso dei requisiti previsti dalla vigente “Direttiva per l’organizzazione e lo svolgimento
dei soggiorni di vacanza socio-educativi in struttura e dei centri estivi nel territorio della Regione Emilia-Romagna ai sensi della L.R. n.14/2008”;
- avere un'esperienza pregressa nella gestione di centri estivi di almeno due annualità;
- presentare, allegato alla domanda, un progetto, educativo/organizzativo che contenga le finalità, le attività, l’organizzazione degli spazi, l’articolazione della giornata, il personale
utilizzato (orari e turnazione); 

- garantire i seguenti requisiti di qualità aggiuntivi:

  • accoglienza di tutti i bambini richiedenti, senza discriminazione;
  • accoglienza dei bambini disabili in accordo con il Comune circa le modalità di intervento e di sostegno;
  • apertura di almeno: 2 settimane, 5 giorni a settimana, 4 ore giornaliere;
  • accoglienza di almeno 20 bambini;
  • erogazione di diete speciali per le esigenze dei bambini accolti;

Il Comune di Coriano, ricevuti gli esiti delle istruttorie fatte dai singoli Comuni, pubblicherà sul proprio sito e trasmetterà alla Regione Emilia-Romagna l’elenco dei Soggetti gestori presso i quali le famiglie, che intendono presentare domanda per l’assegnazione del contributo sotto forma di abbattimento della retta, potranno iscrivere i bambini e i ragazzi nella fascia di età 6-14 anni  per il periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche (giugno/settembre 2018).

I Soggetti gestori di Centri estivi comunali / privati convenzionati / del Terzo settore già individuati dal Comune/Unione con precedente Bando di affidamento del servizio o di Accreditamento, validi per l’estate 2018, con criteri uguali o superiori a quelli previsti dal presente Avviso verranno inseriti nell’elenco dei Soggetti gestori previa comunicazione di adesione al progetto.

Saranno escluse dal presente avviso pubblico le istanze che perverranno:
1) dopo il termine di scadenza previsto fissato nel giorno 04/06/2018
2) prive della sottoscrizione del legale rappresentante
3) prive del documento di identità del legale rappresentante stesso.

Saranno altresì considerate cause di esclusione, eventuali dichiarazioni false o mendaci.

Questo il link dell'avviso:

http://www.comune.coriano.rn.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagin...

 

 

 

 

 

 

 

Tag:
Vota la notizia: 
0
Nessun Voto