CITTA DI CATTOLICA
Piazza Roosevelt 5 - 47841 (RN)
Centralino +390541966511
P.Iva 00343840401 - UF5EHE

Tu sei qui

Microcredito per Cattolica

microcredito

In ragione del perdurare dell'attuale crisi economica locale e nazionale ed al fine di rispondere ai bisogni emergenti di persone e nuclei famigliari a rischio di povertà o in forte disagio economico e sociale, diviene strategico individuare possibilità di attivazione sul territorio comunale di progetti innovativi e “best practice”, al fine di ampliare il ventaglio di opportunità in favore dei soggetti assistiti dai Servizi Sociali e comunque a fasce di popolazione prossima alla soglia di povertà.
In tale contesto si inserisce l'idea di realizzare un progetto a carattere sperimentale di sostegno nell'accesso al credito, a contrasto della povertà e dell'esclusione sociale ed avente la finalità specifica di attivare risposte individualizzate ai bisogni emergenti di tipo creditizio di persone e nuclei famigliari in difficoltà, nell'intento di sostenere la crescita socio-economica di famiglie a rischio di povertà o in forte disagio sociale ed economico.
Il progetto in questione, denominato “Microcredito per Cattolica”, è destinato a persone e nuclei familiari residenti nel Comune di Cattolica ed intenzionati ad aderire ad un apposito percorso individualizzato di sostegno sociale, a cura dei servizi sociali e del volontariato sociale, nell’ambito del quale lo strumento del microcredito viene indicato come idoneo a consentire il superamento della situazione di difficoltà socio – economica.
Nato dalla sinergia tra Comune di Cattolica, la Caritas Parrochiale S. Pio V e la Banca di Ceredito Cooperativo di Gradara “Microcredito per Cattolica” si caratterizza per una struttura progettuale ed organizzativa snella, altamente orientata all'operatività ed aperta al territorio. Ogni soggetto bancario, del volontariato ed i singoli cittadini possono infatti aderire in qualsiasi momento al progetto, prestando la propria competenza specifica o semplicemente devolvendo risorse economiche ad implementazione del fondo di garanzia.
Mediante l'istituzione del sopracitato fondo di garanzia su apposito c/c vincolato, il progetto prevede l'erogazione di finanziamenti da € 500,00 ad € 2.500,00 rimborsabili in rate da 12 a 60 mesi (tasso 2%, interesse maturato finalizzato alla copertura delle spese di istruttoria e ad implementazione del fondo di garanzia), finalizzati ad esigenze primarie delle famiglie come, a titolo puramente esemplificativo: spese mediche e odontoiatriche, canoni di locazione, tasse scolastiche, utenze domestiche ecc...).
In questo particolare momento di crisi economica il progetto si propone quindi di creare nuove modalità di risposta ai bisogni complessi e diversificati della popolazione, puntando sullo sviluppo di percorsi di autonomia e responsabilizzazione,  promuovendo il miglioramento delle condizioni di vita di soggetti non bancabili e fasce più deboli e disagiate della popolazione, nonché svolgendo una funzione di prevenzione del fenomeno dell’usura.
Per eventuali donazioni di enti, privati ed imprese è attivo un conto corrente dedicato (e vincolato!) al progetto: IBAN IT20Z0857867750000030108520.
Referente progettuale per il Comune di Cattolica: dott. Massimiliano Alessandrini - Responsabile Servizi Sociali.
Per info e dettagli è possibile consultare il pieghevole allegato.
 
 

Allegati

AllegatoDimensione
PDF icon Pieghevole Microcredito785.41 KB
Tag:
Vota la notizia: 
0
Nessun Voto