CITTA DI CATTOLICA
Piazza Roosevelt 5 - 47841 (RN)
Centralino +390541966511
P.Iva 00343840401 - UF5EHE

Tu sei qui

Opzione degli elettori temporaneamente all'estero per motivi di studio, lavoro o cure mediche

Opzione degli elettori temporaneamente all'estero per motivi di studio, lavoro o cure mediche

Voto degli Italiani temporaneamente all'estero

Dal 01 gennaio 2016 con l’entrata in vigore della legge 06/05/2015, n. 52, per le elezioni Politiche e referendarie, gli elettori che si trovano temporaneamente all’estero, per motivi di lavoro, studio o cure mediche per un periodo di almeno 3 mesi (nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione), possono votare per corrispondenza nel luogo di dimora estero.

Tale possibilità è estesa anche ai famigliari conviventi.

Per avvalersi di questa facoltà gli elettori temporaneamente all’estero devono trasmettere, al Comune di iscrizione nelle liste elettorali, una dichiarazione di opzione per il voto per corrispondenza entro il 10’ giorno successivo alla pubblicazione del Decreto di indizione del Referendum.

LA SCADENZA PER L' INVIO DELLA DICHIARAZIONE PER QUESTO REFERENDUM COSTITUZIONALE E' 26.04.2017

Tag:
Vota la notizia: 
0
Nessun Voto