Creato il 23 Gennaio 2015

Comune di Cattolica – Assessorato alla Cultura/Ufficio Cinema Teatro

ERT Fondazione – Arcipelago Ragazzi – Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Compagnia Fratelli di Taglia – Regione Emilia Romagna - Provincia di Rimini

 

 

TUTTI A TEATRO

CATTOLICA

SALONE SNAPORAZ - CATTOLICA

 

 

Domenica 25 Gennaio 2015 ore 16,00

CA’ LUOGO D’ARTE

IL GATTO CON GLI STIVALI

In questo spettacolo alle teste di legno nella baracca classica, che raccontano fedelmente la favola di Perrault, si accosta una figura discreta di attore umano, poetica e non invadente, per leggere con semplicità la filosofia tra le righe della fiaba. In un racconto delle metamorfosi, in cui un gatto si rizza sulle gambe e calza stivali e dove un orco si trasforma in topo, può l’umile figlio di un mugnaio sposare la figlia del Re e diventare un gran signore? Può, può… E il suo piccolo gatto spelacchiato, in che cosa si potrà trasformare? Un teatro non da bambini o per bambini, non da adulti o per gli adulti, ma un teatro infantile e popolare che può essere recitato ovunque. Uno scambio di sguardi e di attenzione, un’isola galleggiante sulla rotta dell’artificio.

 

 

Domenica 1 febbraio 2015 ore 16,00

Compagnia Fratelli di Taglia

ALICE

Quella di Alice è un’avventura fantastica in un mondo straordinario e pieno di personaggi divertenti. Tutto inizia con la caduta in un pozzo e prosegue con diversi incontri a metà tra il sogno e il gioco. A differenza di tante favole scritte in quel periodo (siamo a metà del 1800) questa storia non ha una morale, bensì è un inno alla fantasia e al sogno. Anche in questa trasposizione teatrale Alice vive di fantasia pura, attraverso la magia del Bianconiglio, viene travolta da quello che succede e, assieme a lei, anche lo spettatore ne rimane coinvolto, in uno spettacolo in cui accadono cose inverosimili. Nel suo viaggio incontrerà infatti lo Stregatto con le sue stranezze, il burbero Brucaliffo, sempre un po’ arrabbiato, il divertentissimo ed esilarante Cappellaio Matto, fino ad arrivare al cospetto della Regina… “Ma attenta Alice! La Regina ama solo le rose rosse… se gliene porti una bianca…”

 

Domenica 8 Febbraio 2015 ore 16,00

Compagnia DRAMMATICO VEGETALE

CAPPUCETTO, IL LUPO E ALTRE STORIE

Nelle fiabe della tradizione, incontriamo spesso la figura del lupo. Si tratta quasi sempre di un lupo nero, cattivo, pericoloso e astuto. Il lupo è una figura indispensabile perché in quelle fiabe rappresenta l’ignoto, lo sconosciuto. Ecco perché è importante per i bambini, anche più piccoli, affrontare in qualche modo la paura del lupo, che è simbolo di tutte le nostre paure. Niente di meglio allora che immedesimarsi nei tre porcellini, fare il tifo per i sette caprettini oppure tremare per la sorte di Cappuccetto Rosso. In questo paesaggio da favola scorrazza il lupo, nero e minaccioso, quello stesso che, alla fine, avrà quanto si merita: una sonora lezione a suon di bastonate!

 

Ingresso: 5,00 euro per i bambini, 7,00 euro per gli adulti

Informazioni e prenotazioni: Ufficio Cinema-Teatro 0541 966778

Nel giorno di spettacolo la biglietteria dello Snaporaz sarà aperta dalle ore 14.30 (tel 0541 960456)

Salone Snaporaz, Piazza Mercato 15A, Cattolica